Quanto costano gli impianti?

Gli impianti sono costosi?

Quanto costano gli impianti? Una delle domande che ricevamo più frequentemente. Avevamo già analizzato come gli impianti dentali non facciano assolutemente male ( leggi qui http://studiomarsalli.it/blog/2016/11/13/gli-impianti-dentali-fanno-male/)

Rimane quindi da affrontare questo argomento spinoso, cioè il LORO COSTO.

 

Ragioniamoci un attimo. Sono costosi rispetto a cosa?

 

Io per primo riconosco l’importanza del denaro. Lo studio lo abbiamo costruito con anni di sacrifici, passando da un mutuo a un leasing, quindi figuriamoci se non comprendo l’importanza di una scelta economica. Ad oggi, anche 5 euro sono da tenere in considerazione, e non c’è niente di male nel cercare offerte vantaggiose.

Ti invito pertanto a confrontare liberamente i nostri preventivi con qualunque altra struttura, non abbiamo nessun problema e della trasparenza facciamo una bandiera. L’unica cosa che ti chiedo è di prendere in considerazione alcuni parametri per la tua scelta, perche non sempre il prezzo dice tutto. Anzi, spesso dice poco o nulla.

 

  • Noi utilizziamo SOLO Impianti italiani della ditta Leone. Degli impianti molto particolari che, unici al mondo, hanno la incredibile CONNESSIONE CONOMETRICA. Provo a spiegarti meglio. L’impianto in senso stretto è la parte che viene inserita nell’osso, che a distanza di qualche mese attecchisce e farà da base per la corona in ceramica (il dente vero e proprio che vedrai in bocca). A collegare l’impianto dentro l’osso con la corona esterna sarà il MONCONE. Questo, nel 99% dei sistemi, è collegato all’impianto con una piccola vite. Il nostro NO. Il nostro entra a incastro. Il nostro, una volta inserito, NON USCIRA’ MAI PIU’. Te lo ripeto per sicurezza: NON USCIRA’ MAI PIU’. Le viti si svitano. Le viti si rompono. Le viti impediscono un sigillo perfetto tra corona e impianto. Noi banalmente non vogliamo che i nostri pazienti abbiano problemi negli ANNI a seguire, noi non vogliamo rifare lavori o avere clienti arrabbiati e insoddisfatti. Quindi ragioniamo differentemente rispetto al 99% del mercato e scegliamo la sicurezza e l’innovazione. Niente viti. Ti domanderai: è un sistema sicuro? Se non lo usano il 99% dei dentisti un motivo ci sarà? La domanda è legittima ma sinceramente non so darti una risposta. Non esistono svantaggi nella nostra metodica, non esistono vantaggi nella scelta dell’implantologia avvitata. Tieni conto che, per esempio, le protesi all’anca vengono fatte con la medesima tecnica cono morse: mica uno può farsi riaprire la gamba per avvitare una vitina dopo qualche anno, no? Perche dovrebbe essere diverso in bocca? Quindi noi SOLO impianti Leone. Mi costano di più ma dormo tranquillo. Meglio un lavoro in meno che non essere sicuro di ciò che mettiamo in bocca ai nostri pazienti.
  • I nostri impianti sono in TITANIO MEDICALE GRADO V. Il massimo in termini di sicurezza e biocompatibilità. Il rigetto con questo materiale semplicemente NON ESISTE. Punto. Ricorda, l’unico titanio di qualità utilizzabile è il GRADO V. Non il III non il IV. IL V.
  • La sala operatoria sarà sterile. Sicurezza per te, per me e per i miei collaboratori. Ogni punto della nostra filiera di sterilità è certificato e verificabile. Nella tua cartella troverai i codici dei lotti sterilizzati con l’assoluta CERTEZZA di non andare incontro a problemi di salute. Tutto questo ha un costo, ed alto anche, ma dormo tranquillo. Meglio un lavoro in meno che non essere sicuro di ciò che mettiamo in bocca ai nostri pazienti.
  • La corona che cementeremo sul nostro moncone inconato sarà METAL FREE. Cioè senza metallo. Quindi assolutamente anallergico e con il massimo della resa estetica. Non vedrai MAI negli anni a seguire una modifica cromatica del nostro lavoro. Le nostre corone sono tute in Zirconia, un materiale fantastico che coniuga estetica all’elevata resistenza. Anche più del metallo classico.
  • Le impronte che realizzeremo per te saranno ESCLUSIVAMENTE DIGITALI. Con un’esclusiva scansione 3D delle tue arcate e del tuo impianto, realizzeremo la tua corona con l’ausilio di una stampante 3D e di un sistema CAD/CAM. Il meglio della tecnologia medicale presente ad oggi, e noi siamo gli unici ad utilizzarlo a Lucca. Ne sono sicuro perché l’azienda da cui abbiamo acquistato il sistema (la multinazionale 3M) era felicissima di avere finalmente un cliente anche in Toscana. Quindi, senza alcun timore, ti dico che siamo pionieri di una disciplina che sarà il futuro della medicina nei prossimi anni. Per noi, però, domani è già oggi.

 


Share:

Lascia un commento