Ho paura della pulizia dei denti! Ma deve fare per forza male?

Ma la pulizia dei denti

deve fare per forza male?

 

Mi capita spesso, con pazienti che vengono per la prima volta  in studio, di sentire racconti terrificanti sulle passate pulizie dentali.

 

Roba che neanche un misto di Dario Argento, Stephen King e l’ultimo album di Gigi D’Alessio potrebbe superare

 

classica immagine post igiene di un paziente…

 

I dentisti una volta erano un po’ meno delicati (oggi non è per fortuna più così) ma racconti di dolori lancinanti durante la seduta rimangono sempre: quell’affare infernale che spruzza acqua, stride come un’ unghia sulla lavagna e ti fa sentire fitte tremende di freddo fa sempre paura.

 

 

 

 

A TUTTO QUESTO ESISTE PER FORTUNA UN’ALTERNATIVA

 

La pulizia dei denti deve essere tutto il contrario:

 

una coccola per il tuo sorriso

 

 

Parlavamo dettagliatamente della nostra tecnica di igiene orale in un precedente articolo ( clicca qui ),

ma la cosa che tengo a sottolineare è che la pulizia dei denti DEVE ESSERE ASSOLUTAMENTE NON DOLOROSA.

 

Esistono tecniche anestesiologiche avanzate (clicca qui) che ci permettono di addormentare denti e gengive senza alcun problema, ma ti posso assicurare che è una opzione davvero rara.

 

IL VERO TRUCCO per non sentire DOLORE durante l’igiene è soltanto la CALMA

 

L’odontoiatra o l’igienista moderno, attenti al paziente e al suo benessere, si prenderanno tutto il TEMPO necessario per fare BENE e con DELICATEZZA la pulizia dei denti.

Perché soltanto ANDANDO PIANO, usando gli strumenti giusti e con la dovuta DELICATEZZA, si potranno ripulire perfettamente denti e gengive SENZA alcun trauma.

 

 

 

 

P.S. VUOI SCOPRIRE I TRE SEGRETI PER UNA PERFETTA IGIENE ORALE?

INSERISCI LA TUA MAIL E NEI PROSSIMI GIORNI AVRAI DELLE NOTIZIE DAVVERO IMPORTANTI!

 

Share:

Lascia un commento